Redazione

Redazione

Domenica, 23 Febbraio 2020 00:31

Per la verità

Sabato, 01 Febbraio 2020 22:17

Divisi siamo nulla

Martedì, 26 Novembre 2019 10:11

Noi stiamo con le sardine

Domenica, 17 Novembre 2019 21:33

C’è bisogno di unità

Sabato, 01 Aprile 2017 05:29

Cuba e Fidel

Sabato, 22 Aprile 2017 04:24

Ricordiamo Gramsci

Sabato, 20 Aprile 2019 17:18

Lettera ai lettori

Sabato, 13 Ottobre 2018 21:52

Corsivo in città

Sabato, 14 Luglio 2018 18:02

Omicidi neri

Sabato, 10 Marzo 2018 21:10

Lottare, ripartire

Sabato, 04 Novembre 2017 19:27

100 anni e non sentirli

Sabato, 01 Luglio 2017 20:21

1917 - Rivoluzione

Sabato, 17 Giugno 2017 16:28

1917-Rivoluzione!

Sabato, 13 Maggio 2017 20:00

Tim: vietato parlare

Sabato, 10 Dicembre 2016 15:01

Hasta siempre FIdel

Venerdì, 05 Febbraio 2016 00:00

Parco Pomona

Martedì, 08 Dicembre 2015 00:00

Tiburtino III secondo a nessuno

Giovedì, 03 Dicembre 2015 00:00

Cervelletta

Giovedì, 03 Dicembre 2015 00:00

Roma TPL

Pagina 1 di 2
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: