video

Intervista a Roberto Fineschi

Intervista a Domenico Moro

Immagini e voci dal presidio antimilitarista di Roma

Intervista a Fabio Marcelli sulla natura delle sanzioni agli Stati e le loro implicazioni.

Forze sociali, associazioni di quartiere e forze politiche del IV municipio a Roma so organizzano e si riuniscono per dire no alla guerra in Ucraina e al riarmo

Con Luca Cangemi, segreteria PCI, per parlare di guerra, informazione di guerra e propaganda, manipolazione dell’opinione pubblica che, ciononostante, è sempre più distante e diffidente verso le élite governative

Il video cerca di delineare l’attuale situazione in Ucraina travisata e distorta dai media mainstream.

Tre imputati, tre assoluzioni per il reato di favoreggiamento alla clandestinità. Decine di compagni si sono radunati fuori dal tribunale per esprimere la loro solidarietà ai compagni coinvolti.

I valori della #Resistenza sono sempre attuali contro ogni #nazifascismo e #imperialismo a partire da quello della #Nato.

#5 L'Italia ripudia la guerra. Intervista alla costituzionalista Alessandra Algostino

#4 aspetti energetici e prospettive future. Intervista al Prof Massimo Zucchetti

La manifestazione di Firenze del 26 marzo organizzata dal collettivo di fabbrica dei lavoratori GKN ha richiamato una grande partecipazione di operai, studenti, militanti da tutta Italia.

#3 Aspetti economici della guerra. Intervista a Carla Filosa

#2 l'imperialismo democratico

#1 aspetti regionali e prospettive di pace. Intervista a Stefano Orsi e Alessandra Ciattini

Oltre mille manifestanti hanno attraversato le aree limitrofe all’aeroporto civile e militare di Pisa per dire no alla guerra e alla militarizzazione dei territori.

Sabato 5 marzo decine di migliaia di persone hanno percorso le vie del centro della capitale per protestare contro la guerra in Ucraina e l’invio di armi da parte del governo italiano.

Pagina 1 di 15

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: