Visualizza articoli per tag: crisi

Proponiamo la traduzione di un articolo apparso su Reuters.com con una breve introduzione redazionale.
Sabato, 04 Luglio 2020 21:27

Dietro al sipario qualcosa si agita

La difficile situazione conseguenza dell’emergenza Covid è un’occasione di lotta per i lavoratori dello spettacolo che rivendicano maggiori tutele e diritti.
Domenica, 28 Giugno 2020 13:29

Io non ti pago

Rivendicare il ritorno al sistema retributivo, l'abbassamento dell'età pensionabile e la riduzione dell'orario di lavoro (per consentire il tanto dibattuto ricambio generazionale) restano obiettivi dirimenti dei quali dovremo farci carico nei prossimi mesi.
Sabato, 13 Giugno 2020 21:30

Come prima… peggio di prima

La crisi sanitaria ed economica disvela scenari catastrofici in contrasto con la fiducia che ci vogliono inoculare. Forse il disvelamento alimenterà la forza consapevole di opporsi in quelli che sono stati spinti al basso della piramide sociale.

Seconda parte della lunga riflessione sulla fase attuale di crisi vista nella prospettiva dei comunisti

Una lunga riflessione, che proponiamo divisa in due parti, sulla fase attuale di crisi vista nella prospettiva dei comunisti

Domenica, 10 Maggio 2020 22:06

Bolsovirus e il nuovo ministro della giustizia

Il presidente del Brasile prova a nominare suoi fedelissimi per non perdere ancora più potere. Nel mentre la pandemia impazza. Ma chi è André Mendonça, neoministro della giustizia e perché il Tribunale supremo federale ha bocciato la nomina di Alexandre Ramagem a capo della polizia federale?
La natura della crisi di governo tra Bolsonaro e i suoi ministri, in particolare quelli della Sanità, della Giustizia, dell'economia e le prospettive future.
Domenica, 26 Aprile 2020 08:10

Prospettive di uscita dalla crisi

Dinanzi al pericolo di una crisi economica che rischia di avere effetti devastanti quanto la pandemia è essenziale che i lavoratori si autoconvochino per far pagare la crisi ai padroni.
Domenica, 26 Aprile 2020 08:07

Le risposte europee alla pandemia

I recovery bond, il Mes e le nazionalizzazioni che si stanno prospettando favoriscono una uscita dalla crisi che rafforza la destra sempre più autoritaria e parafascista
Pagina 1 di 6
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: