Visualizza articoli per tag: donbass

Proponiamo, per la sua attualità, l’articolo di John Pilger pubblicato il 13 maggio 2014. Il ruolo di Washington in Ucraina, e il suo sostegno al regime neonazista, ha enormi implicazioni per il resto del mondo.

Venerdì, 17 Giugno 2022 23:37

Dal Donbass a Maidan

22 Giugno Iniziativa al laboratorio politico Granma sulla guerra in Ucraina.

Venerdì, 29 Aprile 2022 18:18

25 Aprile 2022 – Ora e sempre Resistenza!

I valori della #Resistenza sono sempre attuali contro ogni #nazifascismo e #imperialismo a partire da quello della #Nato.

Venerdì, 04 Marzo 2022 18:00

Intervista a Sara Reginella

Intervista di Angelo Caputo a Sara Reginella sulla guerra in Ucraina.

Venerdì, 25 Febbraio 2022 19:00

No alla guerra in Ucraina!

Lo scorso sabato decine di manifestanti si sono riuniti a Roma in piazza Barberini per protestare contro la guerra in Ucraina e in solidarietà alle repubbliche popolari del Donbass.

La Carovana antifascista ritorna da Lugansk e Donetsk.
L'Ucraina è sempre più terra di conquista del capitale internazionale mentre si va verso una nuova fase cruenta.
Venerdì, 06 Maggio 2016 13:25

“Donbass, i neri fili della memoria rimossa”

In Ucraina la repressione conta oltre 50 mila vittime e un milione di sfollati sotto una coltre di silenzio e mistificazione.

Domenica, 13 Settembre 2015 13:34

La guerra imperialista in Ucraina e l’Europa

Continua l’analisi della situazione in Ucraina. In questo numero si analizzano le ragioni dell’aggressione all’Ucraina.

Venerdì, 28 Agosto 2015 12:40

La guerra imperialista in Ucraina

La guerra imperialista in Ucraina. Mistificazione della realtà e ribaltamento dei fatti. La guerra in Ucraina non si è fermata. Formalmente è ancora in vigore la tregua firmata lo scorso 12 febbraio 2015 a Minsk, ma di fatto i bombardamenti continuano ogni giorno.

Pagina 1 di 2
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: