Visualizza articoli per tag: Hamas

Dalle grandi lotte per la liberazione della Palestina degli anni '70, alla necessità di accettare gli accordi di Oslo considerato il nuovo contesto storico caratterizzato dal venire meno del sostegno del blocco sovietico e dall’isolamento a seguito dell’appoggio all’Iraq sotto attacco da parte di una coalizione a guida Usa.

Venerdì, 08 Dicembre 2023 17:36

Chi ha bisogno della guerra e del terrorismo?

Per quale motivo pur sapendo con esattezza cosa stesse architettando e realizzando Hamas non si è fatto nulla per impedirlo? Per quale motivo quando sarebbe stato possibile arrivare subito a un trattato di pace accettato da entrambe le parti nella guerra russo-ucraina si è fatto di tutto per farlo saltare? Perché di fatto ci si oppone in ogni modo a qualsiasi tentativo di porre fine alla guerra in Ucraina? Perché non si fa nulla, anzi di fatto si favorisce un conflitto terrorista in Palestina?

Analisi sulle ragioni della barbarie israeliana e su cosa possiamo fare

Comunisti con il popolo palestinese

Non ci uniamo al coro di condanna unilaterale di Hamas che non indica anche le responsabilità di Israele e dell'Occidente. Siamo con la resistenza palestinese che da 75 anni cerca di liberarsi dall'occupazione israeliana e rivendica il diritto a un suo Stato con capitale Gerusalemme Est, come deciso dall'ONU.

Venerdì, 21 Maggio 2021 21:48

Nessuna giustizia, nessuna pace

Spostare il livello dello scontro sul piano militare, dove nulla possono i palestinesi dinanzi allo strapotere degli occupanti sionisti, è il modo migliore per mettere ancora una volta da parte l’esplodere di una imponente lotta di massa, come era stata la prima intifada.

Domenica, 07 Aprile 2019 00:54

Sceneggiatura di un docu-scritto

Dai protagonisti, Giorgia Meloni e George Soros, a un contorno di personaggi che ci fanno raccontare una storia tragica.
Sabato, 17 Giugno 2017 16:58

Hamas: tra Fratellanza e Resistenza

I recenti cambiamenti e prese di posizione all’interno del Movimento Islamico Palestinese ne evidenziano da una parte l’unitarietà dall’altra la contraddittorietà.
Sabato, 04 Febbraio 2017 12:58

Bye Vittorio. Yes…stay human

Omaggio a Vittorio Arrigoni, testimone diretto della furia sionista e di battaglie volutamente taciute dai nostri mass-media
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: