La crisi italiana viene da lontano ed è provocata da numerosi fattori, tra cui l’imbarbarimento culturale e il dominio delle istituzioni UE, che riducono i politici a grossolani saltimbanchi.

L’opera scritta da Ray Bradbury nel 1953 sembra una inquietante fotografia del presente
Lunedì, 20 Maggio 2019 03:44

Oro verde

Un film interessante e ben girato, ma privo di prospettiva, di spirito dell’utopia e di principio speranza, al punto da rimanere prigioniero della tenebra del quotidiano.

Domenica, 12 Maggio 2019 00:42

Diritti astratti e bisogni concreti in Marx

Ogni misura legislativa volta a porre un limite allo sfruttamento viene contrastata dagli apologeti della società borghese quale violazione del fondamento stesso dei diritti umani: la libertà
In Puglia, col pretesto della Xylella, si sperimentano rivolgimenti che abbatteranno le tutele sanitarie, ambientali e storiche e favoriranno il grande latifondo, la speculazione, la bioeconomia e le agromafie.
La ripresa della propaganda anticomunista negli USA è la risposta dei media e degli intellettuali organici alle classi dominanti ma gli argomenti utilizzati mostrano le debolezze e le contraddizioni di sempre.
Sabato, 30 Marzo 2019 18:48

A Prato cacciati i fascisti

Il Prefetto di Prato aveva autorizzato una manifestazione fascista, ma la risposta degli antifascisti è stata puntuale. Il fascismo è uno strumento del capitale per salvaguardare il proprio dominio.
Sabato, 29 Dicembre 2018 20:55

L’euro valuta e il vicino futuro

Il capitalismo, attraverso le borse, si prepara all’era delle cripto valute.
La politica monetaria svizzera non si autodetermina più già da molto tempo: le decisioni vengono prese a Francoforte.
A dieci anni dall’inizio dell’ultima crisi del capitalismo, le banche continuano a rischiare.
Pagina 1 di 5
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: