Visualizza articoli per tag: lotta di classe

Approfondiamo le interessanti osservazioni di Brecht sulle contraddizioni dei lavoratori della mente all’interno della società capitalista e sul rapporto fra impegno politico e ricerca della felicità
Lunedì, 17 Febbraio 2020 03:48

Lotta di classe e questione nazionale

Qual è il modo maggiormente efficace per opporsi da sinistra al MES e, più in generale, alle politiche economiche dell’Unione Europea?
Domenica, 19 Gennaio 2020 00:02

Bilancio del 2019

Per un bilancio critico del 2019

Sabato, 05 Ottobre 2019 20:10

Storia della lotta di classe nello Sri Lanka

Sabato 12 ottobre ore 14 al Granma di Roma cominciamo a parlare della storia della lotta di classe negli altri paesi coi rappresentanti in Italia del Fronte di liberazione del popolo dello Sri Lanka
Sabato, 28 Settembre 2019 20:43

Noi saremo tutto

Prendendo spunto dal romanzo storico Noi saremo tutto, proponiamo una prima recensione alla grande opera letteraria e storica di Valerio Evangelisti
Sabato, 31 Agosto 2019 15:22

Classe, Stato e Nazione. Che fare?

Le classi sfruttate dei paesi del “Nord” devono allearsi con gli sfruttati di tutto il mondo e combattere i rispettivi imperialismi
Domenica, 28 Aprile 2019 20:56

La situazione italiana

Intervento a nome dell’Università popolare Antonio Gramsci.
Domenica, 28 Aprile 2019 20:53

The italian situation

Intervention on behalf of the Università popolare Antonio Gramsci.
Domenica, 17 Marzo 2019 01:41

Zingaretti, ovvero There is no alternative

Come mai diversi lavoratori sinceri democratici sono andati a votare in buona fede alle primarie del Pd per Zingaretti?
Sabato, 15 Dicembre 2018 20:01

La lotta paga!

Dopo un anno di battaglie il Comitato dei Pendolari in Lotta di Paullo ha vinto la battaglia e ha riottenuto gli autobus domenicali sul territorio, che gli enti gestori del trasporto in provincia di Milano avevano già deciso di smantellare in via definitiva.
Pagina 1 di 4
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: