La sostanziale continuità del pensiero di Marx

Quarta e ultima lezione del corso di filosofia tenuto all’Università popolare Antonio Gramsci


Attraverso il commento delle singole Tesi sarà affrontato il tema del rapporto Teoria-Prassi nel pensiero di Marx e, contestualmente, l'importanza della eredità hegeliana nella formulazione del materialismo storico. Contro la tesi di Althusser, il quale scinde nettamente il Marx giovane e umanista dal Marx maturo e scienziato de 'Il Capitale', si vuole sostenere la continuità del pensiero di Marx, individuando nel concetto di Alienazione il filo conduttore che lega le varie fasi del suo sviluppo teorico.

22/06/2019 | Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte.

Condividi

L'Autore

Felice Renda

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: