Visualizza articoli per tag: serie tv

Venerdì, 01 Gennaio 2021 15:32

Serie tv 2020

Le serie tv da non perdere del 2020 e le serie maggiormente deludenti e/o sopravvalutate. Il link nel titolo della serie rinvia alle recensioni complete pubblicate nei precedenti numeri di questo giornale.

Sabato, 12 Dicembre 2020 02:00

Recensioni di classe 4

Anche in questa stagione di lockdown dei cinema è possibile vedere documentari, film e serie di interesse sul web.

Lunedì, 12 Ottobre 2020 15:54

Queen Sono

Una significativa serie prodotta in Sud Africa da cui emerge come la mancanza di una formazione marxista renda, volenti o nolenti, anche gli spiriti più ribelli egemonizzati dal pensiero dominante, funzionale alla classe dominante

Domenica, 27 Settembre 2020 12:57

Away

Una serie che dietro un viaggio spaziale nasconde sottili messaggi politici che arrivano allo spettatore senza che neanche se ne accorga.
Lunedì, 21 Settembre 2020 03:00

Brevi recensioni di classe

Concludiamo la recensione della serie Snowpiercer e recensiamo, per sommi capi, alcuni film usciti recentemente e disponibili sul web
Domenica, 13 Settembre 2020 18:02

Snowpiercer, la serie

Una godibile serie Netflix, che lascia molto da riflettere al pubblico su questioni sostanziali del conflitto di classe.
Lunedì, 07 Settembre 2020 20:00

Orange Is the New Black

Una serie statunitense tutta al femminile che ci parla dello sfruttamento e delle principali lotte in corso.
Sabato, 18 Luglio 2020 21:40

The New Pope, l’ultimo Spike Lee e Favolacce

Sorrentino, Spike Lee e i fratelli D’Innocenzo sono dei registi certamente dotati ma, essendo privi di una visione del mondo autonoma rispetto alla dominante, producono opere molto discutibili e certamente sopravvalutate
Sabato, 11 Luglio 2020 20:45

The New Pope

La nuova serie di Sorrentino che accentua tanto le miserie, quanto lo splendore della prima.
Sabato, 04 Luglio 2020 20:49

The Young Pope

Una serie con tutti i grandi pregi e i grandi difetti del cinema di Sorrentino, che coniuga una sacrosanta critica radicale dei vertici della chiesa cattolica con un secentismo programmatico
Pagina 1 di 2
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: