Visualizza articoli per tag: Euro

Sabato, 18 Febbraio 2017 14:32

Europa: tosatura a due velocità

Di fronte ai sempre più visibili segnali di implosione dell'Unione Europea e dell'euro, la Merkel propone di distinguere i “buoni” dai “cattivi”. Il fine resta la tosatura delle classi subalterne
Sabato, 22 Ottobre 2016 10:08

UE e politiche liberiste. Quale alternativa?

Non c’è solo il razzismo alla radice dell’insofferenza popolare nei confronti della UE e dell’euro
Tags:
Lunedì, 20 Giugno 2016 17:15

Una Brexit molto improbabile

La vera paura di Londra e Bruxelles è che vengano chiusi i battenti della City.

Venerdì, 17 Giugno 2016 16:26

Regno Unito: chi vuole uscire dall'Unione Europea

Il Regno Unito verso il referendum sull'Unione Europea.

“Sì” per bloccare le trivelle e “No” alla “deforma” costituzionale e vincoli europei, quale futuro per la sinistra antiliberista?

Giovedì, 14 Aprile 2016 15:09

La sinistra slovena verso il "Piano B"

La Sinistra Unita slovena ha avviato una discussione sul cosiddetto “piano b”, ovvero la possibilità di recuperare la sua sovranità monetaria

Prima parte dell'intervista a Domenico Moro su: "Globalizzazione e decadenza territoriale".

Venerdì, 26 Febbraio 2016 16:31

Il fallimento dei paesi europei: il caso danese

La crisi economica si fa sentire anche dalle parti di Copenaghen, la causa è sempre il liberismo-capitalismo, l’idolo da abbattere.

Venerdì, 19 Febbraio 2016 21:37

La riforma monetaria può bastare?

La subdola finanza liberista ha messo sul lastrico interi popoli.

Venerdì, 22 Gennaio 2016 13:15

Praticare la rottura, rovesciare il presente!

Documento dei GC. No a precarietà, euro e UE. Per il socialismo.

Pagina 3 di 5
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: