Articoli filtrati per data: Venerdì, 14 Maggio 2021

I paesi imperialisti pur di non investire in prevenzione, medicina territoriale, trasporti, sanità pubblica etc. hanno preferito finanziare quasi esclusivamente l’elaborazione di vaccini, che peraltro sembrano avere una durata drasticamente limitata nel tempo.

Considerazioni del gruppo giovani Lcf di Biella sui passati scioperi dei lavoratori e lavoratrici Amazon e relativi provvedimenti da attuare sul territorio per aumentare la consapevolezza dei cittadini sul tema.

Pubblicato in Gruppo giovani |#00240C

Ancora oggi la pandemia sta sulla cresta dell’onda. Prodotta dal Coronavirus SARS-CoV2, che ha come esito il Covid-19, sta facendo morti in tutto il mondo, colpendo soprattutto quegli strati sociali che, per le loro stesse condizioni di vita, non sanno come difendersi.

Pubblicato in video

Il continente più povero del mondo ma paradossalmente il più ricco di risorse non è afflitto solo dall’attuale pandemia, ma anche da altre piaghe.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Solidarizziamo con il popolo palestinese che subisce l’ennesima aggressione da parte di Israele, mentre quasi tutti fingono che si tratti di uno scontro tra pari.

Pubblicato in Editoriali |#D43C30

Negli ultimi 70 anni il popolo cinese, con la forte guida del Partito Comunista Cinese, esplorando con grande coraggio e incessantemente il cammino da percorrere, si è avviato con successo sulla strada del socialismo con caratteristiche cinesi. Lungo questo cammino, hanno inaugurato una nuova era. Negli ultimi 70 anni, il popolo cinese, con perseveranza e strenui sforzi, ha raggiunto risultati che sono la meraviglia del mondo.

Pubblicato in Recensioni |#09b500

Questo articolo esce contemporaneamente sia su “La Città Futura” che su “Cumpanis”. Le due testate individuano nella riflessione contenuta nell’importante libro di Cunhal, Il Partito dalle pareti di vetro, un’occasione per aprire un dibattito sulle caratteristiche che deve assumere oggi il partito comunista che dobbiamo costruire.

Pubblicato in Recensioni |#09b500

Prima lezione del ciclo sugli aspetti finanziari della crisi economica attuale, sul debito e sulla finanziarizzazione dell’economia tenuta da Raffaele Picarelli per la sezione pisana di UniGramsci.

Pubblicato in video

La recente operazione di polizia nella favela di Jacarezinho smaschera la politica securitaria del governo statale e nazionale, volta ad identificare gli abitanti delle favelas come potenziali trafficanti da eliminare.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Il Vietnam e gli Stati Uniti sono al centro di uno scontro giuridico per la proprietà della qualità di riso ST25, vincitore di un concorso internazionale per il miglior riso del mondo, con le grandi multinazionali che stanno cercando di appropriarsi della scoperta per sottrarre guadagni al Vietnam.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

A parere di Antonio Gramsci non si può identificare parlamentarismo e regime rappresentativo, dal momento che è possibile, anzi auspicabile, una diversa soluzione sia del parlamentarismo che del regime burocratico, con un nuovo tipo di regime rappresentativo.

Pubblicato in Cultura |#EFA933

Negli anni dell’avanzata fascista in Europa, il Komintern analizza tale fenomeno individuandone il carattere internazionale, la natura di classe in quanto manifestazione del potere capitalistico in crisi. Fino all’avvento del nazismo al potere, l’azione antifascista dei partiti comunisti e la stessa applicazione della tattica del fronte unico proletario è fortemente condizionata e limitata da un drammatico spostamento a destra delle correnti maggioritarie della socialdemocrazia, le quali aprono di fatto la strada al fascismo in Germania. Tuttavia, alla metà degli anni ’30, il Komintern saprà riprendere l’ispirazione unitaria della politica di fronte unico ampliandola e trasformandola, sul terreno dell’iniziativa e della lotta di massa, nella strategia dei fronti popolari antifascisti.

Pubblicato in Centenario PCI |#FF0000

Nietzsche è il profeta della tecnica, del dominio incondizionato dell’uomo sul mondo, da qui il suo genio e la sua contemporaneità, ma egli si muove ancora all’interno della metafisica, è il punto di arrivo del nichilismo. Perciò bisogna, secondo Heidegger, andare oltre Nietzsche.

Una poesia sulla miseria dell’attuale sistema di potere e di chi ci sguazza.

Pubblicato in Cultura |#EFA933
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: