Articoli filtrati per data: Venerdì, 28 Maggio 2021

La flessibilità, all’interno del modo di produzione capitalistico, è stata funzionale alla diffusione del lavoro precario, favorendo la disarticolazione progressiva dei vincoli legali che regolano le condizioni di lavoro e i licenziamenti.

La Palestina scomparsa: l’occupazione dei territori e l’esproprio coloniale trasformata in una guerra Israele-Hamas; la “comunità internazionale” e le responsabilità nella crescita del fondamentalismo religioso; dai “due popoli, due Stati” allo Stato unico (modello Sudafrica).

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Sabato scorso si è svolta un’importante manifestazione nazionale svolta da diverse organizzazioni politiche e da movimenti sociali, con l’intento di denunciare le ipocrisie della gestione della pandemia in Italia e rivendicare investimenti per la sanità nel nostro paese.

Pubblicato in video

La proposta di Letta: riformare la sovranità costituzionale per adeguarla al polo subimperialistico europeo; la dichiarazione di obbedienza euroatlantica e l’allineamento al sionismo; l’egemonia confindustriale: da settembre la fine del blocco dei licenziamenti e l’accelerazione di riforme antipopolari; una alternativa è possibile? Va costruita sul piano sociale sul piano politico.

Pubblicato in Interni |#61bd6d

Affinché la prospettiva democratica di un unico Stato multietnico e laico per palestinesi ed ebrei divenga effettivamente realistica, ci sarebbe bisogno di un radicale mutamento dei rapporti di forza, in quanto gli occupanti manterranno i loro privilegi sino a quando non diverrà per loro controproducente tenerli in vigore.

Pubblicato in Editoriali |#D43C30

Presentiamo in questa sede la seconda lezione del corso di Ciattini e Caputo, in cui vengono analizzate dal punto di vista biologico-scientifico le modalità con cui si è determinata la pandemia da Covid-19, e i suoi possibili sviluppi

Pubblicato in video

Il 23 maggio, i cittadini vietnamiti sono stati chiamati alle urne per rinnovare la composizione dell’Assemblea Nazionale, in un numero di membri pari a 500, aumentato di recente proprio per aumentare la democraticità delle elezioni.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Terza e ultima lezione sugli aspetti finanziari della crisi economica attuale. La pioggia di liquidità sul sistema economico provocata dalla Bce col quantitative Easing avvantaggia le banche e la finanza con scarse ricadute sul debito pubblico e sull’economia reale, mentre saranno in contribuenti, in ultima istanza, a sopportare le eventuali perdite.

Pubblicato in video

Judas and the Black Messiah, Snowpiercer: i primi due episodi della seconda serie (L’epoca dei due motori e Una fiamma pronta a divampare), Due, Sound of Metal, Il commissario Montalbano (15x01, Il metodo Catalanotti).

Pubblicato in Recensioni |#09b500

Hegel, Schelling e Hölderlin concorderanno soprattutto nella critica della cultura loro impartita, ovvero della scarsa comprensione dimostrata dal corpo docente per le novità politico-culturali che, proprio allora, stavano sconvolgendo la Germania e, più in generale, l’Europa occidentale.

Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: