Articoli filtrati per data: Sabato, 31 Ottobre 2015 - La Città Futura

La lotta contro le politiche “attive” del lavoro del Governo Renzi.

Nella attuale situazione di imbarbarimento diviene essenziale abbandonare l’eurocentrismo. Vediamo perché.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Uno sguardo anticonformista sulla quotidiana miseria umana, attraverso storie che narrano di fame e di un rapporto con il cibo negato.

Pubblicato in Cultura |#EFA933

Il connubio tra il nazionalismo ucraino e le fazioni oligarchiche e la legittimazione delle proprie manovre di potere.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Le elezioni federali in Svizzera hanno visto per l’ennesima volta la vittoria delle destre.

Pubblicato in Esteri |#0092FF

Il cinema americano è uno strumento micidiale e per questo è indispensabile una sua analisi critica.

Pubblicato in Recensioni |#09b500
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

APPUNTAMENTI

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: