Visualizza articoli per tag: Minniti

Rappresenta un precedente clamoroso l’ordinanza pubblicata dal Consiglio di Stato il 13 luglio 2020 secondo cui “A Como un richiedente asilo non deve dormire in strada, ha diritto a una vita dignitosa”.
Guida alla comprensione del complesso fenomeno migratorio che l’odierna vulgata protofascista appiattisce, semplifica e misconosce , giocando d’azzardo sulla pelle degli esseri umani di ogni colore.

10 febbraio a Macerata, per ristabilire degli argini democratici alla deriva reazionaria che sta coinvolgendo questo Paese.

Sabato, 09 Dicembre 2017 17:10

Violenza machista e repressione istituzionale

Precarizzazione e sfruttamento del lavoro, esclusione della solidarietà, criminalizzazione della povertà, annientamento del dissenso coi manganelli: l’Italia al tempo della repressione.

Migrazioni: progetti politici per uscire dalle politiche dell’emergenza contro le barbarie a cui assistiamo.
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: