Visualizza articoli per tag: Che Guevara

Venerdì, 30 Luglio 2021 15:52

Gli anni Sessanta in occidente

Gli anni Sessanta negli Stati Uniti, da Kennedy a Nixon, in America Latina in lotta contro il neocolonialismo statunitense, in Gran Bretagna, Francia, Germania e nella Grecia del colpo di Stato dei colonnelli.

E. Che Guevara (1965). Riflessioni su etica e marxismo.

Proseguiamo il ciclo di pubblicazioni su etica e marxismo proposto dalla professoressa Ciattini, docente della Sapienza di Roma e anche dell’Università Popolare Antonio Gramsci

La presenza di un’etica specifica nel marxismo è ricavabile dalla diversa concezione della società rispetto a quella propria del liberalismo

Ernesto Che Guevara propose un umanesimo marxista. Ma è coniugabile lo scopo conoscitivo del marxismo con dei principi etici?

Ernesto Che Guevara propose un umanesimo marxista. Ma è coniugabile lo scopo conoscitivo del marxismo con dei principi etici?

Quinto e ultimo incontro sul testo del Che l’uomo e il socialismo a Cuba (1965) mercoledì 1 febbraio ore 18 presso l’Università popolare Antonio Gramsci, Via Goito 35b, Roma
Quarto incontro sul testo del Che l’uomo e il socialismo a Cuba (1965) mercoledì 29 gennaio ore 18 presso l’Università popolare Antonio Gramsci, Via Goito 35b, Roma
Terzo incontro sul testo del Che l’uomo e il socialismo a Cuba (1965) mercoledì 22 gennaio ore 18 presso l’Università popolare Antonio Gramsci, Via Goito 35b, Roma

Secondo incontro sul testo del Che l’uomo e il socialismo a Cuba (1965) mercoledì 15 gennaio ore 18 presso l’Università popolare Antonio Gramsci, Via Goito 35b, Roma

Pagina 1 di 2
Pin It

La città futura

“Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.”

Antonio Gramsci

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle notizie.

Contattaci: